ORA SONO LA MAMMA

ORA SONO LA MAMMA
 
Martina a 49 anni.
E’ vedova
e ha due figli.
 
Tre anni fà
la sua vita
cambiò in un attimo:
un ictus celebrale
la ridusse in coma.
 
La tenacia dei medici
e l’assistenza dei familiari
riuscirono a placare
la violenza del male.
 
Il recupero
fu lento e sofferto.
 
Martina,
pur restando tetraplegica,
ha acquisito
una lucidità sorprendente,
una parola decisa,
una carica interiore grande.
 
Passa le sue giornate
in carrozzella.
 
Prega,
riceve visite,
ascolta la radio.
 
Con sguardo attento
e cuore aperto
accoglie i figli
di ritorno dal lavoro.
 
Li ascolta,
li consiglia,
li incoraggia,
ricorda loro gli impegni.
 
La sofferenza
nella sua crudezza
è come la notte che scende
nel profondo dell’essere.
Martina
ha acceso la lucerna
della fede,
ha varcato la soglia
dell’incomprensibile.
 
Sono stato a trovarla.
Le ho chiesto:
“Chi l’aiuta
a tirare avanti la casa?”
 
Mi ha risposto :
“ I miei figli
hanno imparato
e provvedono a  tutto.
 
Io prima
facevo la mamma,
ora
sono la mamma”.
 
Vivere
non è solo fare,
è soprattutto essere.

Scarica la Briciola...