BEATA LA FAMIGLIA

BEATA LA FAMIGLIA

Beata la famiglia
che accoglie la vita.
 
La mia vita
viene da lontano,
da un sorriso
e da un canto di gioia,
da un incontro
pieno di speranza.
 
La mia vita
è un dono
che ho ricevuto
dai miei genitori:
senza il loro amore
oggi non sarei.
 
Il tepore del sole
a primavera rompe
il rigore del gelo
e chiama alla luce
i colori dei fiori
e il loro profumo,
 
Così mia madre
nel suo grembo
avvolto nel mistero
ha tessuto il mio corpo,
costruito il mio cuore,
plasmato il mio volto.
 
Ancora prima
che venissi alla luce,
Dio vegliava su me
con paterna dolcezza
e già conosceva
il mio nome;
 
per me ha scelto
da sempre
con amore infinito
il giorno
in cui sono apparso
sulla scena del mondo.

Beata la famiglia
che coltiva la vita.
 
Signore, tu hai creato
mia madre,
le sue mani premurose
e il suo volto dolce:
senza lei sarei appassito
come fiore nella nebbia.
 
Tu hai creato
mio padre,
le sue braccia forti,
la sua fronte pensosa:
mi hai circondato
di amore potente.
 
Grazie, Signore,
perché vivo nella stanza
piena di meraviglie
dell'universo,
in cui posso spalancare
gli occhi con stupore.
 
Grazie, Signore,
perché vivo
in una famiglia
che mi ha accolto
e mi insegna
ad essere uomo.
 
Grazie, Signore,
perché vivo
in una comunità
che porge i segni
della tua bontà
che salva.
 
Signore,
la vita che mi dai
è un alba di luce
che avanza
colmando di colori
l'intero giorno.

Scarica il testo...